San Daniele del Friuli

Mostre: Rosenquist, rassegna opere su carta a Udine

''James era un artista impegnato politicamente. Pacifista, antimilitarista da sempre, sarebbe sconvolto dinnanzi a quello che sta succedendo ora negli Stati Uniti''. Lo ha detto oggi a Udine Mimi Thompson Rosenquist, moglie di uno dei padri della Pop art, James Rosenquist, nato nel 1933 e scomparso giusto un anno fa, il 31 marzo 2017, in occasione della la vernice ufficiale della mostra ''James Rosenquist. Opere su carta/Works on Paper'', allestita negli spazi della Casa Cavazzini e aperta al pubblico dal 24 marzo fino al 17 giugno. L'esposizione è stata organizzata a un anno dalla morte dell'artista dal Comune di Udine-Civici Musei e dall'ERPaC, Ente Regionale per il Patrimonio Culturale del Fvg. ''E' un omaggio a Rosenquist - ha detto Vania Gransinigh, direttore di Casa Cavazzini e curatrice del catalogo - che ripercorre le tappe salienti del suo percorso artistico, focalizzandosi sulla sua ampia produzione su carta, a partire dalla donazione a questo Museo, avvenuta sei mesi fa, di un'opera del 2001, da parte di due collezionisti''. L'opera è intitolata ''The Stowaway Peers out at the Speed of Light'', e fa parte del corpus di 35 lavori su carta provenienti da collezioni private negli Usa e a Londra. L'artista americano realizzò a metà degli anni '90 il logo per Illycaffè, l'azienda del caffè di Trieste che è tra i partner della mostra udinese. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie